3 ottobre 2016

Ristrutturazioni

Noi di Tecno-Eko abbiamo sviluppato un esperienza pluriennale nel campo delle ristrutturazioni di edifici pubblici e soprattutto privati e mettiamo a disposizione i nostri migliori consigli per fornire al cliente le soluzioni più consone ed innovative.

Sembra una banalità, ma quando si pensa a ristrutturare non si parla sono di rimodernare casa: la parola ‘ristrutturare’ racchiude in sé molteplici sfaccettature da tenere in considerazione come dal sistema di riscaldamento alla sicurezza degli impianti, dalla pavimentazione all isolamento, giusto per citarne alcuni.

Chiaramente non esistono ‘tuttologi’ ed ogni tecnico possiede una specializzazione certificata per eseguire specifici lavori,  quindi un elettricista, un muratore, un piastrellista, un idraulico, un pittore e via dicendo e spesso succede che il lavoro di un tecnico vada in contrasto con quello di un altro per diverse ragioni.

Proprio qui sta il nostro punto di forza: Tecno-Eko è stata la prima azienda a proporsi come unico referente nel campo delle ristrutturazioni per offrire al cliente la logistica e la rapidità nell’ esecuzione dei lavori, portando a casa vostra tecnici specializzati ed esperti in grado di rispettare il progetto di ristrutturazione.

RISCALDAMENTO

Una delle prime  cose da pensare quando si pensa ad una ristrutturazione è il sistema con cui ci riscaldiamo durante i periodi freddi.  La soluzione più semplice ed immediata è quella di mantenere la stessa tipologia d’ impianto aggiornandolo, quindi con una caldaia murale che scalda i classici caloriferi.

family-condens-internoresidence-condens-interno

Vai alla sezione Caldaie

Un’altra possibilità è data dall’ inserimento di una caldaia a condensazione pensata per il Riscaldamento a pavimento, quindi eliminando completamente i vecchi termosifoni a muro e sfruttando al meglio il calore sviluppato dal pavimento. Questo è uno dei sistemi più utilizzati nella realizzazione di ambienti abitativi non solo perché consente di evitare l’ingombro dei caloriferi, ma anche perché permette un maggiore risparmio energetico e, soprattutto, contribuisce a rendere più calda la stanza nel contatto con il pavimento.

riscaldamento2  riscaldamento3

Esiste anche la possibilità di cambiare completamente il tipo di combustibile con cui ci riscaldiamo con uno di nuova concezione e di basso impatto ambientale: il Pellet.

atmosferap

Vai alla sezione Caldaie a Pellet

Ai vecchi sistemi di riscaldamento si posso aggiungere soluzione di nuova concezione che sfruttano l’ energia ‘pulita’ del sole; ormai da una ventina d’ anni sono presenti sul nostro mercato i famosi Pannelli Solari che negli ultimi tempi hanno raggiunto prestazioni sempre più ottimali per la produzione sia di Riscaldamento e A.C.S (Acqua Calda Sanitaria)

Se invece sul vostro tetto è già presente un sistema fotovoltaico, è possibile raccogliere parte dell’ energia prodotta grazie ad una Pompa di Calore, un bollitore di varie capacità che scalda e mantiene calda l’ acqua destinata ad uso sanitario e quella per il riscaldamento.

 

PAVIMENTAZIONE

La scelta dei pavimenti in una ristrutturazione è molto vasta: dalle classiche piastrelle, al parquet, al laminato…

I rivestimenti in ceramica sono sicuramente i più diffusi e riscuotono il maggior consenso in termini di qualità/durata e spaziano dalla classica mattonella colorata al listone effetto parquet, dalla pietra naturale alla mattonella effetto malta..

 

chalet1 playwood-1

Vai alla sezione Pavimenti

 

Pavimenti in legno prefiniti sono adatti a ogni stanza della casa, disponibili in varie finiture della superficie che li rendono unici e mai banali, sono costituiti da 2 strati, stabili e resistenti, pronti per la posa. Si dicono prefiniti proprio perché la verniciatura viene fatta secondo tecniche industriali, garantendo una maggiore durata nel tempo. Spesso se ne sconsiglia l’uso in presenza di un riscaldamento a pavimento perché il parquet potrebbe alzarsi e cè chi sostiene che il legno sia un materiale troppo isolante per permettere una buona conduzione del calore, ma in realtà bastano pochi accorgimenti per poter dotare la propria casa del riscaldamento a pavimento senza dover rinunciare all’eleganza del parquet.

san-marco  olmo

Vai alla sezione Parquet

Il pavimento cosiddetto Laminato rappresenta una soluzione sicuramente più economica del parquet, riproducibile in quasi tutte le tonalità del legno, garantisce una maggiore resistenza agli urti e graffi, di facilissima posa, non necessita di colle , possiede un elevata stabilità e uno spessore tra i più bassi tra i listoni in commercio.

legno-fantasy  rovere-marrone-gala

Vai alla sezione Laminati

 

ISOLAMENTO

Questo concetto è uno tra i più importanti quando si parla di ristrutturazioni: inutile pensare di risparmiare sul riscaldamento semplicemente cambiando caldaia o evitare spifferi installando nuovi serramenti se poi il calore prodotto nella nostra abitazione viene disperso. Isolare la propria casa è indispensabile per ridurre al massimo gli sprechi di produzione di energia.

L’ ISOLAMENTO A CAPPOTTO è un sistema molto diffuso, è costituito da pannelli di materiali differenti, tutti con la stessa funzione ma con potere di isolamento diverso tra loro (il cosiddetto coefficiente ‘lambda’) e vengono applicati esternamente l’ edificio.

Tra i vari prodotti troviamo i sistemi di isolamento termico in Polistirene Espanso e in Lana di Roccia Minerale:

polistirene-espanso  lana-di-roccia-minerale

E i sistemi di Isolamento termico in Calce Silicato, in Fibra di Legno e in Sughero:

calcio-silicato  fibra-di-legno  sughero-naturale

Un nuovo tipo di isolamento è il Cappotto NASA, una pittura a base di nanotecnologie sviluppate in America dall’ omonima agenzia per uso aerospaziale e adattate all’ uso edile. Questo tipo di pittura non necessita di lavori evasivi, ed ha la peculiarità di non creare spessore dopo la sua applicazione: si elimina quindi il problema del rifacimento di eventuali scuri dopo la sua applicazione e garantisce un isolamento formidabile.

Qualora non si potesse lavorare sull’ esterno dell edificio, esiste la possibilità di installare pannelli sandwich per poter isolare internamente le stanze della nostra abitazione: si tratta di pannelli in cartongesso abbinati ad una lastra di polistirene espanso o di sughero, per l’ isolamento termico ed acustico. Vengono posati a secco, stuccati e rifiniti con intonaco e/o pittura.

pregyroche  gibiltech_01

Vai alla sezione ISOLAMENTI

 

Continua a leggere gli altri servizi di ristrutturazione per il Rifacimento Bagni, Serramenti e Climatizzatori

RICHIEDI INFORMAZIONI